Radio24 | Il Sole 24 ORE

Vaccini e autismo

La vicenda è ottimamente spiegata qua e qua, oltre che nel libro dell’autore di questi post (“Salute e bugie”, Salvo di Grazia): l’idea che il vaccino trivalente provochi l’autismo fu messa in giro da un medico britannico nel 1998 senza alcuna base scientifica. Risultato:

Nel 1998 in Gran Bretagna i casi di morbillo furono 56, nel 2008 furono 1348 con due decessi causati dal virus

In Irlanda cento bambini furono ricoverati in ospedale per polmonite e edema cerebrale postmorbillo, tre di loro morirono.

In seguito si scoprì che Wakefield (questo il nome dell’uomo) aveva brevettato un sistema di produzione di tre vaccini separati.

Di che parliamo?

Condividi questo post

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.