Radio24 | Il Sole 24 ORE

IMU, una preoccupazione (ulteriore)

Se ti limiti a sospendere l’acconto e rimandi la revisione a settembre, non sperare che a giugno, luglio e agosto quei soldi verranno spesi. I beneficiari, aziende e proprietari di case, terranno i quattrini fermi per altri tre mesi.

Condividi questo post

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • Mario Dioli 14 maggio 2013 / ore 18:42

    forse per paura di qualche aumento di aliquote oltre all’importo previsto per giugno verranno tenuti fermi importi anche maggiori

  • francesco 14 maggio 2013 / ore 10:37

    l’IMU, sulla prima casa, è un falso problema inventato da Berlusconi, dopo che peraltro l’aveva approvata come iniziativa, dapprima con Tremonti poi mediante il governo Monti.

  • Il Ferrista 14 maggio 2013 / ore 10:25

    e quando arriverà da pagare acconto e saldo, per altre tristi e concomitanti contingenze, quei denari non ci saranno più.

  • Davide Colombo 14 maggio 2013 / ore 10:09

    Sospendere l’accento e non cancellarla ci permette di non modificare i saldi, restando così in uscita dalla procedura per deficit eccessivo. In ogni caso era e resta sbagliato pensare che in cambio si spenderà di più, in questo contesto deflattivo cresce solo la propensione al risparmio.