Radio24 | Il Sole 24 ORE

E mi dispiace tanto

E mi dispiace tanto, perché quelli che volevano Rodotà, ma anche quelli che volevano Prodi o Marini, quelli che hanno votato la fiducia e quelli che lo hanno fatto storcendo la bocca e quelli che sono usciti, i dalemiani, i veltroniani, i giovani turchi e, toh, pure i renziani e ora, chissà, i cuperliani, epifaniani, civatiani, ora mi sembrano tutti protagonisti della dissoluzione di un bel sogno, che forse non era neppure il mio, ma quando svaniscono i sogni è sempre un peccato.

Condividi questo post

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • Mario Dioli 8 maggio 2013 / ore 13:32

    forse con il “ritiro” potrà avvenire un miracolo

  • francesco 7 maggio 2013 / ore 19:39

    il PD sulla carta era/è un bellissimo progetto politico, quello in cui mi sarei voluto riconoscere. è andata male, perchè così è, non giriamoci tanto intorno