Radio24 | Il Sole 24 ORE

Due parole sul caso Giannino

Al rispetto che devo alle persone che mi seguono in rete e che mi chiedono un giudizio dedico queste poche righe.

Mi perdonerete se – a differenza del solito – non mi esprimo pubblicamente e nettamente su qualcosa. La vicenda Giannino per me è piuttosto delicata: di Oscar sono al momento il sostituto e qualsiasi presa di posizione potrebbe essere letta come forma di speculazione o atto di ipocrisia. Faccio solo notare che a chi mi scriveva all’inizio di gennaio chiedendo lumi, ho sempre risposto che avevo la certezza che Giannino sarebbe tornato: sono stato in parte colto di sorpresa anche io.

Posso solo ribadire (ma l’ho fatto sempre, pubblicamente e privatamente) la massima stima per Oscar a prescindere dai suoi titoli di studio o da qualsiasi baggianata possa aver detto. Che le sue posizioni siano condivisibili o no, sono sempre state supportate da dati e da ragionamenti acuti.

Faccio ancora ammenda per la vaghezza che al momento  ritengo dovuta.

Condividi questo post

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • giorgio37 8 marzo 2013 / ore 16:01

    Giannino ha avuto un comportamento che , nella sua posizione , io trovo inspiegabile, che annebbia l’idea che avevo di lui ma che non la cancella perchè ho condiviso molti dei suoi punti di vista su vari argomenti: è sintomatico che i suoi colleghi (cdr) abbiano avuto la reazione che sappiamno e si siano opposti al suo rientro…spesso la malasorte di uno è la fortuna di un altro e gli squali non mancano in questo “paese di piccoli uomini”…niente di nuovo. Così , forse, ha ragione chi dice cha abbiamo ciò che meritiamo

  • charlie douglas nan 5 marzo 2013 / ore 15:22

    Spero che l esperienza di Fare non rimanga fine a se stessa perché ha rappresentato una delle pochissime innovazioni a livello ideologico e programmatico, e non solo a livello di personaggi che la sostenevano, di questa scadente campagna elettorale appena conclusa..

  • Renzo 5 marzo 2013 / ore 13:50

    La tua vaghezza mi sembra chiarissima.
    Grazie Simone.

  • Luigi Rosa (@l_rsa) 5 marzo 2013 / ore 11:32

    Lo dico con tutta sincerita’: se e’ vero il comunicato di cui alla pagina http://intoccabili.wordpress.com/2013/03/05/il-cdr-di-radio-24-perplesso-sul-rientro-di-oscar-giannino-alla-conduzione-di-nove-in-punto/ (che non riesco a trovare sul sito del Sole) molto probabilmente saro’ portato a tornare ad ascoltare piu’ BBC Radio 4 che Radio 24. Questo potrebbe portarmi ad essere poco informato della politica italiana, ma credo di poter sopravvivere.

  • Alberto 5 marzo 2013 / ore 10:25

    Tanto di cappello. Non si vuole perdere lei, nemmeno Giannino a Radio24

  • Luigi Rosa (@l_rsa) 5 marzo 2013 / ore 10:21

    Vi prego, non siate vaghi, siate decisi e fermi, per il rispetto dovuto a Oscar Giannino e a tutta la redazione.
    Una risposta unitaria e decisa scritta sul sito della radio a me piacerebbe leggerla.

  • gregorybateson 5 marzo 2013 / ore 10:04

    un solidale saluto di vicinanza e simpatia “a prescindere dai suoi titoli di studio o da qualsiasi baggianata possa aver detto”
    GB