Radio24 | Il Sole 24 ORE

Il mito della democrazia diretta (lo legga chi vota M5S)

Ieri, come sapete, Beppe Grillo si è scagliato contro l’articolo 67 della  Costituzione ( “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”). Mi limito qua a riportare il principio sul quale si basa questo articolo della nostra carta fondamentale, espresso nel 1774 da Edmund Burke nel celeberrimo discorso agli elettori di Bristol. Niente altro da dire

Parliament is not a congress of ambassadors from different and hostile interests; which interests each must maintain, as an agent and advocate, against other agents and advocates; but parliament is a deliberative assembly of one nation, with one interest, that of the whole; where, not local purposes, not local prejudices, ought to guide, but the general good, resulting from the general reason of the whole. You choose a member indeed; but when you have chosen him, he is not member of Bristol, but he is a member of parliament. If the local constituent should have an interest, or should form an hasty opinion, evidently opposite to the real good of the rest of the community, the member for that place ought to be as far, as any other, from any endeavour to give it effect.

 

Condividi questo post

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • driuorno 6 marzo 2013 / ore 07:57

    L’ha ribloggato su BABAJI.

  • Millo - Blogger and musician 5 marzo 2013 / ore 10:08

    Giustissime le parole di Burke, peccato, però, che l’assenza del vincolo di mandato in Italia abbai dato luogo a trasformismi ignobili, quindi c’è da sperare nella coscienza dei parlamentari a non tradire il voto degli elettori…

  • Kundo liidernaturale (@kundolidernatur) 4 marzo 2013 / ore 12:49

    Appunto, sulla carta, è compito di tutti i cittadini tradurlo in realtà se funziona male, migliorarlo. Buttarlo nel cesso non è una buona idea.

  • Alessandro Zanotti 4 marzo 2013 / ore 10:15

    Certo, condivisibile sulla carta… Ti ricordo che siamo in Italia e ti ricordo anche De Gregorio. Il vincolo di mandato in italia ha un valore economico, non morale purtroppo. Ciao