Radio24 | Il Sole 24 ORE

Ancora sulla vergognosa vicenda dei sondaggi

Nell’ultimo giorno di campagna elettorale, va in scena ancora una volta la lampante contraddizione insita nella norma che impedisce la pubblicazione dei sondaggi nelle due settimane che precedono il voto. Il rischio – questa la “ratio” – è che possano influire sul comportamento degli elettori, fuorviarli. Ma un titolo come quello del Corriere (qua sotto)  o il pezzo del professor D’Alimonte non hanno un effetto anche peggiore?

CORRIERE VALANGA

Condividi questo post

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.