Radio24 | Il Sole 24 ORE

Chi vi ricorda?

1) Uso strumentale dei sentimenti popolari

2) Richiami all’antipolitica (che diventa lo strumento principale di coinvolgimento del popolo e quindi di acquisizione del consenso)

3) Appelli all’uomo comune in contrasto con le istituzioni, con le élite, e con l’establishment.

4) Leadership carismatica

5) La demonizzazione degli avversari politici

6) La ricerca di un capro espiatorio (spesso identificato nello “straniero”)

7) Il cospirazionismo

8) L’Euroscetticismo

Dalla voce “Populismo di destra” di Wikipedia, dove, a onor del vero, ci sono anche altri elementi che con Grillo hanno poco a che fare. Ma mi pare che sia un bel pezzo del ritratto.

 

Condividi questo post

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • Luigi Rosa (@l_rsa) 29 agosto 2012 / ore 11:33

    A me Grillo e il M5S sembra tanto una replica della Lega versione 1.0.
    Entrambi hanno dei temi in comune con i Radicali di una volta.

    Oramai e’ un cliche’: chi e’ fuori dal sistema e vuole entrare parte con l’anti-sistema (o meta-sistema, o para-sistema o quelchevolete-sistema), guadagna un minimo di consensi tale per fare massa critica e alla fine entra nel sistema.

  • AGianassi 29 agosto 2012 / ore 09:08