Radio24 | Il Sole 24 ORE

Uniamo i puntini (#Cicchitto etc.)

Nonostante alcuni giorni di declino a causa delle nostre misure sul lavoro questo governo sta godendo un alto consenso nei sondaggi, i partiti no

Mario Monti è un ottimo politico, molto attento a dosare le parole, anche quando sembra che faccia una gaffe ed è lecito dubitare che questa dichiarazione sia un caso. Così come è facile immaginare che sia stato lui a dar l’ordine di far filtrare la notizia della telefonata di Fabrizio Cicchitto di ieri.

Sono messaggi diversi, ma univoci e chiari. I destinatari sanno bene come accoglierli, tanto che  lo stesso Cicchitto fornisce un’altra versione, invece di reagire come avrebbe dovuto: con stizza.

Monti ha addosso la pressione dei partiti che sentono il profumo della campagna elettorale e sa che può solo rilanciare: non ha nulla da perdere, perché sa che se fallirà le colpe non ricadranno su di lui. E sa anche che può tirare la corda parecchio. Per quanto impopolare possa essere una riforma, chi se la sente di mandarlo a casa?

Condividi questo post

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • matteo baudone 31 marzo 2012 / ore 20:36

    nessuno…