Radio24 | Il Sole 24 ORE

Formigoni si dà al reportage

La nuova puntata di ForCaffè, la rubrica del presidente della Regione Lombardia. Che stavolta si tramuta in un temibile giornalista d’inchiesta: “Le telecamere di Forcaffè sono andate…”

Condividi questo post

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ultimi commenti

  • Francesco 12 marzo 2012 / ore 14:48

    Qualche osservazione:
    1)può andare bene il frejus inaugurato nell’800? Si se è agibile e sufficiente alla domanda di trasporti. Poi, nel caso, non è meglio ristrutturare questo piuttosto che sventrare la montagna da un’altra parte? Che si fa col frejus? lo chiudiamo con il das?
    2)Quanto costano questi blocchi alla collettività? Infinitamente meno di quanto costa realizzare il Tav. Se poi ci mettiamo a raffrontare lo stipendio dei poliziotti con quello del Presidente…..
    3)Gli anarcoinsurrezionalisti sono come l’aceto balsamico. Te li trovi proprio dappertutto. Già passata la moda dei black block? E se tornassimo all’uomo nero e al lupo di cappuccetto rosso?
    4)Bravo Presidente, un ottimo reporter d’assalto. Vorrei che “mandasse le telecamere” a scoprire se e chi ha firmato per la presentazione della sua lista elettorale.
    Sarebbe il Governatore della Lombardia e tra Consiglio (Minetti e Trota) e ufficio di Presidenza (tre inquisiti su 4) mi pare ci sarebbe abbastanza da fare senza andare a far le gite in Piemonti.

  • Gustavo 12 marzo 2012 / ore 14:01

    Sì, è una forma di comunicazione un po’ buffa. Però diciamocelo: ha ragione!