Radio24 | Il Sole 24 ORE

Le belle parole di #Giovanardi a Radio24

Ecco l’affascinante visione che Carlo Giovanardi ha dell’omosessualità. Al confronto Borghezio é un’educanda.

Due donne che si baciano per strada? «A lei che effetto fa se uno fa pipì? Se lo fa in bagno va bene, ma se uno fa la pipì per strada davanti a lei, può darle fastidio». Così il senatore Pdl ed ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Carlo Giovanadi, ai microfoni di ‘Non ci sono più le mezze stagionì su Radio 24.«Ci sono organi costruiti per ricevere e organi costruiti per espellere – aggiunge, commentando l’impegno di difendere i diritti degli omosessuali dichiarato dal ministro Fornero – Ci sono anche faccende delicate» ovvero «problemi di batteri, eccetera eccetera, che richiedono una grande attenzione nel momento in cui si fanno certe pratiche. Onde evitare malattie. Quindi – incalza – nel momento dell’educazione sessuale nelle scuole, è normale, corretto e fisiologico dare un modello: gli organi dell’uomo e della donna sono stati creati per certe determinate funzioni. E non è altrettante naturale il rapporto tra due uomini o due donne». «Se il ministro (Fornero, ndr) avesse inteso diversamente – ha aggiunto Giovanardi – ossia di insegnare che sono naturali anche i rapporti tra omosessuali, avrebbe la rivolta del Parlamento».

Condividi questo post

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.