Radio24 | Il Sole 24 ORE

Dai, inventa un allarme mancato.

Da questa sera Guido Bertolaso, ex capo della protezione civile, è indagato per omicidio colposo (!) dalla procura dell’Aquila. Il motivo è l’aver organizzato la riunione della Commissione Grandi Rischi che, una settimana prima del terremoto, si impegnò a rassicurare la popolazione. Bertolaso, tra l’altro, ha ammesso di aver sbagliato a convocare quella riunione.

“Nessuno mi obbligava a fare quella riunione e far parlare gli scienziati, l’ho fatto per riguardo nei confronti di quelli che oggi mi vogliono denunciare per omicidio colposo e non avevo nessun obbligo”

E’ scientificamente acclarato (anche se c’è chi sostiene il contrario) che i grandi terremoti si possono supporre o immaginare, ma non prevedere. Insomma, accusare Bertolaso di omicidio colposo è un po’ come prendersela con chi ha sottovalutato la mancata rottura della bottiglia sullo scafo della Concordia. E si sprecano soldi pubblici, naturalmente.


Condividi questo post

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.