Radio24 | Il Sole 24 ORE

12 gennaio 2012

siamo un gruppo di familiari di tassisti italiani. non entriamo nel merito liberalizzazioni ma dello sciopero. è vero che non è stato scritto un decreto ma qualcosa di scritto c’è e va contestato. si tratta della relazione dell’antitrust che contiene dati inesatti e pertanto fuorvianti e il governo per ora non ha risposto a una richiesta di incontro. incontro che deve essere fatto x intervenire sul settore.i dati vanno rettificati e ridiscussi, altrimenti ti saluto democrazia. taxi in famiglia

Perfavore, mi dica le fonti che contestano i dati Antitrust e Banca d’Italia. Poi ne parliamo.  Continua  

caro giornalista,con questa iniziativa ti rendi partecipe alla distruzione di 50.000 famiglie,sei responsabile di questo?ti invito a passare un giorno di lavoro con me,e solo dopo prenderò per buoni i tuoi commenti. non si può parlare di qualcosa che non si conosce,di sicuro non mancano vetture,perchè anche noi siamo in forte crisi.

Mi scusi, ha intenzione di rimanere anonimo a lungo? Non contesto il peso del suo lavoro. Sono molto irritato dalle […] Continua